VARIE
07.03.2015 - 03.10.2015
Mercato delle pulci
Centro storico
6850 Mendrisio

6 edizioni nel 2015!

Sabato 7 marzo

Sabato 11 aprile

Sabato 9 maggio

Sabato 6 giugno

Sabato 5 settembre

Sabato 3 ottobre 

18.03.2015 - 30.04.2015
Fiorello Fiorini colora il Bar Bottega
bar Bottega
6866 Meride

Colori intensi e allegri, dai verdi, agli azzurri, ai celesti, ai viola, fino ai rossi e gialli sono i protagonisti delle opere di pittura di Fiorello Fiorini. Pennellate leggere, alternate con alcune forti e altre veloci, caratterizzano i suoi dipinti di stile impressionista.

Fiorello Fiorini, nato il 19 novembre 1937 a Perugia (Italia), frequenta fino all’età di vent’anni il collegio ed il seminario dei francescani di Assisi.
Impara la sua pittura nelle botteghe dei migliori artisti di Perugia.
Dal 1974 vive in Svizzera e momentaneamente espone presso il Bar Bottega l’Incontro, in piazza a Meride, una piccola parte dei suoi numerosi capolavori

29.03.2015 - 25.10.2015
Jazz Matinée
Piazza Indipendenza 1
6830 Chiasso
Tel: +41 91 682 53 51
Orari
Do: 10.30-12.30

A partire dal mese di marzo hanno luogo le Jazz Matinée organizzate dal Jazz Club Mendrisiotto al Ristorante Touring Mövenpick di Chiasso, imperdibili per gli amanti del genere.
Hanno luogo la domenica mattina dalle 10.30 alle 12.30 circa.

Programma 2015:

29 marzo: ROBERTA SDOLFO jazz quartet «Il lato jazz del cuore»
Roberta Sdolfo voce – Alberto Bonacasa pianoforte Gianluca Alberti contrabbasso – Roberto Paglieri batteria

26 aprile: ANTONELLO MONNI quintet
Antonello Monni sassofoni – Giampiero Spina chitarre Marco Confalonieri piano e tastiere Daniele Petrosillo contrabbasso – Tony Arco batteria

31 maggio: LUIGI TESSAROLLO Hammond trio
Luigi Tessarollo chitarra – Alberto Gurrisi organo Hammond Enzo Zirilli batteria

28 giugno: TRA TANGO E TANGO
Annamaria Musajo voce – Arrigo Cappelletti piano Fausto Beccalossi fisarmonica

26 luglio: INSIDE JAZZ quartet
Tino Tracanna sax tenore e soprano – Massimo Colombo piano Attilio Zanchi contrabbasso – Tommaso Bradascio batteria

30 agosto: FERRARIO – GIBELLINI quartet Alfredo Ferrario clarinetto – Sandro Gibellini chitarra Roberto Piccolo contrabbasso – Massimo Caracca batteria

27 settembre: GIOVANNI FALZONE Acoustic quartet
Giovanni Falzone tromba – Gianluca Di Ienno Fender Rhodes Giacomo Tagliavia contrabbasso – Alessandro Rossi batteria

25 ottobre: SMASHING TRIADS quartet
Mauro Ottolini sousaphone – Guido Bombardieri clarinetto Vanessa Tagliabue Yorke voce e pentole cromatiche Enrico Terragnoli banjo, chitarra  

01.04.2015 - 01.04.2015
Pasqua a Coldrerio: rappresentazione della Passione
6877 Coldrerio
Tel: +41 91 641 30 50
Orari
Me: 20.30

A Coldrerio, villaggio situato a poca distanza da Mendrisio, da ormai più di sessant'anni il Mercoledì santo viene proposta la rappresentazione della salita al Calvario di Gesù e della sua Crocifissione. Sulla collina del Ciossetto, in un'atmosfera tragica e intensa, viene rievocata - attraverso il susseguirsi di diverse scene - la Passione di Gesù fino al suo epilogo.

01.04.2015 - 01.04.2015
Riapertura di Casa Cantoni e delle mostre
casa Cantoni
6838 Cabbio
Orari
Ma-Do: 14.00-17.00

Il museo nel territorio, La scoperta del Monte Generoso, Il Monte Generoso nelle fotografie di Giosanna Crivelli e dei disegni premiati al concorso della 51. Rassegna gastronomica Mendrisiotto e Basso Ceresio. "Il tuo paesaggio della Valle di Muggio"

02.04.2015 - 03.04.2015
Processioni storiche di Giovedì e Venerdì Santo
6850 Mendrisio
Tel: +41 91 641 30 50
Orari
Gio-Ve: 20.30

La settimana santa a Mendrisio è caratterizzata dalla rappresentazione della passione e della morte di Gesù. Il giovedì prima di Pasqua, al tramonto, il corteo dei figuranti attraversa il centro rappresentando la salita al Calvario: legionari a cavallo al suono delle trombe, un Gesù sofferente e coronato di spine, una mesta Veronica che mostra il sudario, i soldati romani e tanti altri personaggi storici.


La processione del venerdì santo ha un carattere di mestizia e devozione. La Vergine e il corpo di suo Figlio sono portati per le vie del borgo da confraternite e religiosi, tra due ali di folla che si raccoglie in silenzio. A creare il suggestivo scenario, oltre la luce fioca della sera, contribuiscono soprattutto i magnifici "trasparenti" (lampioni e tele illuminate), realizzati da vari artisti della regione e le cui origini spaziano dal Seicento ai giorni nostri.

Affascinante mescolanza di religiosità popolare, misticismo, teatralità e arte, i cittadini di Mendrisio di ogni età partecipano come figuranti all'evento. Una tradizione profondamente radicata che può forse sembrare anacronistica. Ma è proprio l'osservanza di un rito tramandato dai padri a far rinascere, puntualmente ogni anno, lo spirito unico che si respira per le antiche vie del Borgo, durante le processioni e nei giorni che le precedono. Un appuntamento imperdibile e unico, dove la storia diventa spettacolo nel perpetuarsi della tradizione.

11.04.2015 - 17.05.2015
Profumi e sapori primaverili sul Monte San Giorgio
Monte San Giorgio

L'Associazione Ristoratori del Monte San Giorgio vi presenta l'edizione primaverile della Rassegna eno-gastronomica del Monte San Giorgio.

I menu proposti dai ristoranti avranno come prodotti principali gli asparagi bianchi di Cantello, le erbe selvatiche e i funghi.

11.04.2015 - 11.04.2015
Barbablù 2.0
Cinema Teatro Chiasso
6830 Chiasso
Tel: +41 91 695 09 14
Orari
Sa: 20.30

UNA STORIA DI ORDINARIA VIOLENZA

Prima assoluta

Con LAURA NEGRETTI

Drammturgia Marco Filatori

Scenografia e progetto luci Armando Vairo

Regia di ELEONORA MORO    

Una produzione Teatro in Mostra

 

 

Un uomo con la barba dai terribili riflessi blu.

Un uomo che ha avuto tante mogli: dicono sette ma forse anche di più…..mogli che poi ha ucciso.

Una donna che pensa che in fondo quell'uomo non ha poi la barba tanto blu e decide di sposarlo.

Una porta chiusa che per nessun motivo deve essere aperta.

Una moglie talmente tanto curiosa da meritarsi una punizione.

Una stanza piena di orrori.

Un lieto fine.

 

Questo è quello che quasi tutti rammentano della favola di “Barbablù”, assieme al vago ricordo di aver letto, ad un certo punto dell’infanzia, una favola che ammoniva a non lasciarsi guidare dalla curiosità smodata. Ecco invece cosa succede se si prende una favola che tutti conoscono e si cambiano alcuni addendi. L’uomo questa volta forse non ha una barba dai terribili riflessi blu anzi, sembra così dolce, tenero e premuroso. L’uomo ha una sola moglie; una moglie talmente tanto innamorata da non accorgersi che forse quei riflessi blu ci sono per davvero. L’uomo pensa che è una gran fatica avere tante mogli e che al giorno d’oggi è molto più comodo averne una sola e farle provare, subire, sopportare, penare e patire tutte le violenze possibili e immaginabili: dicono sette ma forse anche di più…..

La porta chiusa rimane, in “C’era una volta…” come adesso, perché l’orrore che si consuma all’interno delle mura domestiche e dietro una porta che rimane spesso serrata, è così terribile che poche donne trovano il coraggio di spalancarla.

Nessun lieto fine!

18.04.2015 - 18.04.2015
Camut Band in "La vida es ritmo"
Cinema Teatro Chiasso
6830 Chiasso
Tel: +41 91 695 09 14
Orari
Sa: 20.30

Interpreti Toni Espanol, Néstor Busquets, Guillem Alonso, Rafael Méndez, Lluiìs Méndez, Jep Mélendez

Musica e coreografia Lluís Méndez, Toni Español, Rafael Méndez, Guillem Alonso, Jordi Satorra

Creazione e regia Camut Band 

Produzione Kiting Kità SL & J.C.Produccions

“La vida es ritmo” è uno spettacolo nel quale i fantastici ballerini della Camut Band si esibiscono suonando una serie infinita di strumenti a percussione africani, e danzano una tip tap dance rimodernizzata. Gli strumenti diventano oggetti di scena e base per azioni coreografiche acrobatiche . Uno spettacolo dentro il quale, i sei artisti riescono a creare un turbine ritmico esaltante e coinvolgente. Oltre un’ora di spettacolo nelle cui trame si conduce un complesso gioco ritmico – polifonico, e dove ruoli si scambiano in continuazione creando un flusso di energia sorprendente che induce gli spettatori a voler alzarsi e iniziare a ballare, inebriato dalla la magia di ciò che sta accadendo sul palco.

"La vita es ritmo", ha ottenuto premi di livello internazionale e lo spettacolo è stato rappresentato in tutto il mondo per importanti festival enti televisivi come BBC, ed eventi come Barcellona 2000 ed il Festival di Edimburgo.

 

21.04.2015 - 21.04.2015
Dipartita finale
Cinema Teatro Chiasso
6830 Chiasso
Tel: +41 91 695 09 14
Orari
Ma: 20.30

Di Franco Branciaroli

Con FRANCO BRANCIAROLI GIANRICO TEDESCHI

MASSIMO POPOLIZIO, UGO PAGLIAI

Regia di FRANCO BRANCIAROLI

Dopo l’apprezzata edizione di “Finale di Partita” di Beckett del 2006, Franco Branciaroli da autore firma, con questo “Dipartita Finale”, un testo ascrivibile alla stessa atmosfera dell’assurdo. È la storia di tre clochard, Pol, Pot e il Supino, comicamente alle prese con le questioni ultime, cui li costringe Toto, travestimento della morte. Oltre allo stesso Branciaroli, che ricoprirà proprio questo ruolo, a interpretarlo ci sarà un cast esemplare di attori: Gianrico Tedeschi, Ugo Pagliai e Massimo Popolizio, presentati in locandina in ordine anagrafico. E il fine metafisico, quello di un mondo affossato dall’assenza di valori e che affida la propria longevità alla scienza, in assenza di una fede nell’immortalità, è perseguito con strumenti irresistibilmente divertenti. “È una parodia, un western, un gioco da ubriachi sulla condizione umana dei nostri tempi, con tre barboni che giacciono in una baracca sulle rive di un fiume, forse del Tevere, e con la morte, nei panni di Totò menagramo, che li va a trovare impugnando la falce”, con le parole dello stesso Branciaroli. Il finale, a sorpresa, è lieto per tre quarti. 

01.05.2015 - 03.05.2015
Chiasso Letteraria
Via Dante Alighieri 4
6830 Chiasso
Tel: +41 79 284 64 86

Il Festival di letteratura ChiassoLetteraria viene creato nel 2006 dall’omonima associazione con sede a Chiasso. Ben presto il festival si profila come una delle principali e più seguite manifestazioni in campo letterario non solo del Ticino, ma anche a livello nazionale. A seguirla, un folto pubblico intergenerazionale che tocca ormai da alcuni anni le 5'000 unità. 

01.05.2015 - 01.05.2015
Mangialonga

La Mangialonga é la manifestazione enogastronomica più attesa, ma anche quella maggiormente legata al territorio, ai suoi prodotti ed ai suoi attori.

Mendrisio é il comune più vignato del Cantone quindi si è deciso di far partire l’escursione eno-gastronomica 2015 dal Mercato coperto alle 8.00.

I gruppi di persone s’incammineranno in direzione di Corteglia e raggiungeranno Castel San Pietro, per quindi rientrare a Mendrisio attraversando la Collina degli Ulivi.

La Vineria dei Mir ha infatti siglato un accordo con Arcobaleno per permettere ai partecipanti della Mangialonga di raggiungere Mendrisio utilizzando i mezzi pubblici gratuitamente.

Per tutti coloro che non potranno partecipare alla manifestazione segnaliamo che dalle 10.00 alle 22.00, il Mercato Coperto diverrà un grande mercato dei prodotti che saranno proposti presso le soste della Mangialonga.

Posti limitati.

Con qualsiasi meteo.

01.05.2015 - 30.08.2015
DANIEL SPOERRI Eat Art in transformation
m.a.x museo
6830 Chiasso
Tel: +41 91 695 08 88
Orari
Ma-Do: 10.00-12.00/15.00-18.00

Inaugurazione: giovedì 30.04.2015, ore 18.30

Il m.a.x. museo di Chiasso organizza una mostra antologica - a cura di Susanne Bieri, Antonio d'Avossa e Nicoletta Ossana Cavadini- dedicata all’opera dell’artista svizzero Daniel Spoerri (1930), fondatore della “Eat Art” – termine coniato nel 1967 con cui Spoerri intendeva avviare una riflessione critica sui principi fondamentali della nutrizione, in rapporto al valore spirituale dell’uomo.

Attraverso la poetica di Spoerri, l’esposizione illustra l’attrazione continua dell’umanità nei confronti dell’epocale tema del cibo, visto come interfaccia fondamentale fra arte e vita. Nella mostra saranno presenti i primi elaborati riferiti alla sperimentazione legata alla rivista “Matérial” (1955-1961), quindi ai multipli cinetici (MAT: Multiplication, art, transformation) e poi ai celebri tableaux-pièges, agli assemblages di oggetti di uso quotidiano, fissati a supporti e ribaltati nell’orientamento, fino alla scultura in bronzo e alla sua ricerca in campo grafico (fotogrammi tableaux-pièges) e di installazioni, il tutto visibile grazie a importanti documenti d’archivio provenienti dalla Biblioteca nazionale svizzera di Berna con cui è stato redatto, in collaborazione, il progetto di mostra. Presenti, inoltre, alcuni documenti e fotografie relativi al Restaurant Spoerri, alla Eat Art Galerie, The Last Supper of the Nouveau Réalisme (Milano, 1970) e Le déjeuner sous l’herbe ou enterrement du tableau-piège (Château du Montcel, Jouy-en-Josas, 23.04.1983). Saranno anche esposte le ricette dell’artista, i suoi appunti e menù a partire dal ristorante Spoerri di Düsseldorf (1968) fino al Bistrot di Santa Marta (Fondazione Mudima, Milano 2014), come pure – per la prima volta in una sede museale – una sezione specifica sulla grafica dedicata a Spoerri, che riprende i suoi elaborati, i manifesti, gli annunci ecc. Grazie a lettere e documenti verranno altresì messi in risalto i rapporti di Spoerri con gli artisti contemporanei e i suoi amici; citiamo, fra gli altri, Jean Tinguely, conosciuto a Basilea già nel 1950, Marcel Duchamp, Man Ray, André Thomkins, Karl Gerstner, Vera Spoerri, Meret Oppenheim, Emmett Williams, Dieter Roth, Roland Topor, Robert Filliou, Ben Vautier, Eva Aeppli e Bernhard Luginbühl.

Il progetto di mostra è correlato al tema di Expo Milano 2015, e in particolare alle modalità espressive del Padiglione svizzero. Inoltre, domenica 17.05.2015 si terrà al Padiglione svizzero una conversazione con Daniel Spoerri dal titolo "Incontro con la Eat Art".

Le opere provengono dalla collezione dell’artista, da quella della Biblioteca nazionale svizzera di Berna, da alcuni musei svizzeri e da importanti collezionisti privati, svizzeri e italiani.
Durante tutto il periodo espositivo saranno promossi eventi e laboratori didattici.

La mostra è coprodotta con la Galleria civica di Modena, dove – con progetto integrato – sarà presentata nelle due sedi di Palazzo Santa Margherita e della Palazzina dei Giardini da sabato 10.10.2015 (giorno anche dell’inaugurazione, coincidente con la Giornata del Contemporaneo promossa dall’AMACI e dal Ministero dei Beni Culturali) a domenica 10.01.2016.

16.05.2015 - 17.05.2015
Giocolandia a Mendrisio
Mercato Coperto
6850 Mendrisio
invitiamo i bambini e le famiglie a portare in tutte le giornate di GIOCOLANDIA, i loro vecchi giocattoli usati o rotti, saranno sempre presenti ad ogni tappa gli operatori dell’OSPEDALE DEL GIOCATTOLO che li raccoglieranno, li aggiusteranno, e li distribuiranno ai bambini bisognosi e che non se li possono permettere.
 
L’ingresso a Giocolandia è gratis, con la BIMBO CARD al prezzo di CHF.5.00 i piccoli possono fare tutti i giochi disponibili nel villaggio del divertimento e ricevono una rivella gratis.
 
Ulteriori informazioni sulla manifestazione su www.giocolandia.ch
17.05.2015 - 17.05.2015
Fiera dell'Antiquariato
6850 Mendrisio
Orari
Do: 9.00-18.00
Arte e Collezionismo. Argenti, gioielli, vetri porcellane, maioliche, numismatica, filatelia, libri, sculture, arte popolare, tessitura, mobili, arti extraeuropee, militaria, giocattoli, ferri, design del '900, e dipinti dal XVI al XX secolo, grande presenza di dipinti di pittori ticinesi dall'ottocento al novecento. Oltre 120 espositori professionisti.
29.05.2015 - 30.05.2015
Palio degli asini di Mendrisio
6850 Mendrisio
Tel: +41 91 641 30 50

Nato un po' in sordina nel 1983, quale occasione di incontro fra gli abitanti, il Palio di Mendrisio fa ormai parte delle manifestazioni caratteristiche della regione. Nel corso degli anni la fisionomia della kermesse si è trasformata, ma ha saputo mantenere lo spirito originario e soprattutto ha consolidato il ruolo di protagonista affidato agli asini. Il clou della festa, che coinvolge l'intera popolazione del Magnifico Borgo, è rappresentato dalla gara in groppa ai simpatici quadrupedi per conquistare l'ambito trofeo. I rappresentanti delle contrade del borgo (Canton Uri, Curubiell, Vila Furesta, Vignuu, Brecch, Salurin) si affrontano sul prato del Vecchio Ginnasio, all'ombra dell'antico ex convento dei Serviti. Nelle vie e viuzze del centro storico vestito a festa, con il suo sventolare di bandiere e del gonfalone del Palio che troneggia sulla torre di Piazza del Ponte, l'atmosfera di allegria è palpabile e contagiosa. Per la gioia dei visitatori più giovani, il palio è regolarmente affiancato da numerose attività ludiche.

30.05.2015 - 31.05.2015
Maribur
6855 Stabio
Tel: +41 91 641 69 60

Maribur nasce nel 1994 per dar seguito al Premio Vincenzo Falchetto ospitato a Stabio nel 1993.

Nei primi dieci anni di vita la manifestazione è vieppiù cresciuta, sia come presenza sul territorio che per numero e qualità degli spettacoli proposti al pubblico, costituito in gran parte da famiglie con bambini in età scolastica.

Maribur è conosciuta e riconosciuta a livello nazionale e internazionale. Fa parte a pieno titolo di diverse organizzazioni quali: l’Astej, l’Unima, Burattini Senza Confini, Centro di Teatro di Figura della Regione Insubrica.

Nelle corti di Stabio e di Ligornetto - nelle edizioni finora svolte - si sono già esibite più di cento compagnie di Teatro di Figura provenienti da tutto il mondo.

13.06.2015 - 13.06.2015
Progetto Amore 2015 - Giornata di Solidarietà
Stadio comunale
6830 Chiasso

Durante la giornata interverranno vari volti noti nell'ambito sportivo e televisivo del nostro paese che vi faranno compagnia e parteciperanno alle varie attività. All'entrata del villaggio e durante la giornata il pubblico potrà dare il suo contributo con un'offerta libera.

Ci sarà un concerto serale, ma già dal pomeriggio sara' allestito un "villaggio" dove saranno attive delle bancarelle informative di diverse associazioni, ci saranno giochi per bambini, intrattenimenti e punti di ristoro, i quali, come nelle passate edizioni, non distribuiranno bevande alcoliche.

Verrà inoltre riproposto il concorso canoro TI-Factor, reduce da un incredibile successo di partecipanti e di pubblico, sempre in collaborazione con il Corriere del Ticino.

A 00.00 verrà proiettata su schermo gigante la partita dei Mondiali in Brasile Italia-Inghilterra.

L'evento si svolgerà con qualsiasi condizione meteorologica.

04.07.2015 - 05.07.2015
Estival Jazz Mendrisio
Piazzale alla Valle
6850 Mendrisio
Tel: +41 91 641 30 50
Orari
Ve-Sa: 20.30

Concerti di musica jazz.

Venerdì: Troker; Angelique Kidjo con l'Orchestra della Svizzera italiana dir. Gast Waltzing; Red Hot Chilli Pipers

Sabato: Toguna; Ibrahim Maalouf; Eric Burdon and the animals

Ingresso libero.

18.07.2015 - 19.07.2015
Sagra del pesciolino
6827 Brusino Arsizio
Orari
Sa: 19.30-01.00
Do: 19.00-24.00

Tipica sagra popolare dedicata al pesciolino. Cena a base di pesce con accompagnamento musicale. Inizio distribuzione pesciolini e altre specialità alla griglia alle ore 19.30 (domenica alle 19.00). Alle ore 20.30 grande ballo con l'Orchestra "Molinari" (sabato) et l'Orchestra "Le Gocce" (domenica), fino a mezzanotte. Ingresso libero.

In caso di brutto tempo la sagra si terrà il 26-27 luglio 2014.

15.08.2015 - 15.08.2015
Agroblues
Tenuta Montalbano, zona Monticello
6855 Stabio

Ferragosto nel Mendrisiotto è anche AGROBLUES!

Per il terzo anno consecutivo la Vineria dei Mir propone un interessante appuntamento per festeggiare l’estate ed i prodotti del territorio, in una cornice assolutamente particolare e privilegiata.

 

Agroblues è il nome della manifestazione che puntualmente si ripresenta il 15 agosto, una manifestazione che, come le altre manifestazioni organizzate dalla Vineria dei Mir, vuole ancora una volta portare la gente a frequentare il territorio creando un interessante e particolarmente apprezzato connubio tra territorio e prodotti.

 

L’ambientazione dell’evento, che si svolgerà a partire dalle ore 19.00 presso la Tenuta Monticello della Cantina Sociale a Montalbano di Stabio, sarà curata in ogni suo aspetto dal gruppo di amici-volontari della Vineria che, ancora una volta, devolveranno eventuali introiti in beneficienza. Il costo per persona tutto compreso, sarà come le altre edizioni, di CHF 100.- Il menu della cena sarà a base di prodotti del territorio ed accompagnata da vini della Cantina Sociale.

 

Ad allietare la serata, nella magica atmosfera dei vigneti, gli “HI-FI power trio” e per l’occasione suonerà con loro, ospite d’eccezione “Lamar Chase”, chitarra e voce. Le iscrizioni sono aperte e vi sono ancora alcuni posti liberi! Una manifestazione da non perdere per gustare momenti estivi assolutamente particolari, nella Regione da scoprire!

27.08.2015 - 29.08.2015
Sagra da l'Asan
Festa etnica, con la presentazione di una nazione attraverso documentari e conferenze. Musica, tombola e intrattenimento. L'ultima sera cena a base di brasato d'asino e polenta, con accompagnamento musicale.
27.08.2015 - 30.08.2015
XVI Festival internazionale di narrazione

Le intenzioni del Festival di narrazione sono quelle di restituire alle corti, ai giardini e alla piazza il loro fondamentale ruolo di incontro tra persone di età e provenienza diversa, alle parole il loro magico potere di intrecciare destini lontani e alle storie, che hanno la legittima urgenza di essere raccontate, l’attenzione e l’accoglienza di un pubblico pronto ad ascoltarle.

 

Come sempre, le numerose proposte per adulti e bambini, offriranno una vasta panoramica delle diverse tendenze artistiche che convivono sotto il genere del teatro di narrazione e che convergono nella scelta di abbandonare l’artificio della maschera e del personaggio teatrale per recuperare un contatto diretto con il pubblico.

29.08.2015 - 27.09.2015
Vendemmia del Monte San Giorgio
Tel: +41 91 647 12 06

Questa rassegna gastronomica sul Monte San Giorgio propone di scoprire i gusti dell’uva che i ristoratori ed i vinificatori delle due associazioni transnazionali attive nel territorio, inserito nella lista dei patrimoni mondiali dell’umanità UNESCO, elaboreranno per l’occasione.

05.09.2015 - 05.09.2015
Il tappo alle Cantine
Viale alle cantine
6850 Mendrisio
Orari
Sa: 16.00-01.00

Manifestazione ispirata alla tradizione enogastronomica del Mendrisiotto e non solo. 


La cucina calda è affidata ai grotti, mentre nelle cantine private si potranno degustare ed acquistare prodotti della regione.
Anche la musica è legata alla tradizionalità.con canzoni popolari e melodie tradizionali.

 

 

05.09.2015 - 05.09.2015
la Sciabolata dei Momò
via alle cantine
6850 Mendrisio
Orari
Sa: 16.00

Sull’onda del successo dell’anno scorso, in cui il Sommelier Mirko Rainer del Ristorante Enoteca e Wine Bar Atenaeo del vino di Mendrisio è riuscito a stabilire il nuovo record mondiale per maggior numero di bottiglie di champagne sciabolate in un minuto, l’Associazione Sciabolata da Record (ASDR) ha voluto proporre una nuova sfida, che questa volta avrà l’ambizioso obiettivo di coinvolgere tutti i Momò in quella che sarà La Sciabolata dei Momò.

Il 5 settembre 2015 alle ore 16:00, a Mendrisio in Via alle Cantine, si tenterà, infatti, di stabilire il nuovo record collettivo per il maggior numero di bottiglie di champagne sciabolate simultaneamente, cercando di raggiungere l’incredibile risultato di 500 partecipanti che sciabolano contemporaneamente una bottiglia di champagne. Questo straordinario tentativo di record organizzato direttamente dall’ASDR avrà luogo durante la festa Il Tappo alle Cantine prodotta dal Club del Tappo. Grazie al generoso supporto di numerosi e prestigiosi sponsor locali e non, La Sciabolata dei Momò si prefigge come obiettivo la raccolta di fondi da devolvere al SAM (Servizio Autoambulanza Mendrisiotto). Un evento nell’evento, quindi, che vedrà il coinvolgimento di tutta la popolazione per la raccolta di fondi da devolvere in beneficenza. A verificare la validità del tentativo, giungerà da Londra un giudice ufficiale del Guinness World Records™, che dichiarerà se un nuovo record sia stato stabilito oppure no.

Per l’occasione è stato creato uno speciale pacchetto di partecipazione, che potrà essere acquistato al costo di CHF 150.-, comprendente una bottiglia di champagne di una nota maison, una sciabola in acciaio personalizzata e realizzata interamente a mano, una T-Shirt, una medaglia GWR, materiale informativo più liberatoria, servizio sanitario e di sicurezza in loco. CHF 30.- della quota di partecipazione saranno devoluti in beneficenza. Potranno partecipare uomini e donne che hanno raggiunto la maggiore età. Le iscrizioni a La Sciabolata dei Momò si aprono il 10 marzo e avvengono esclusivamente presso il Ristorante Enoteca e Wine Bar Atenaeo del vino di Via Pontico Virunio 1 a Mendrisio (www.atenaeodelvino.ch), negli orari di apertura.  

25.09.2015 - 27.09.2015
Sagra dell'uva
In vari punti della città
6850 Mendrisio
Tel: +41 91 646 57 61
Orari
Ve: 18.00-1.00
Sa: 9.30-1.00
Do: 9.30-18.00
Trasferita a Mendrisio dopo la costruzione del mercato coperto, ha le sue origini a Balerna nel 1944. L'ultimo week-end in settembre, come da tradizione, le strade della città vestono il loro abito della festa. Le corti, gestite da associazioni sportive e culturali, creano punti d'incontro dove si possono degustare deliziosi vini e numerose bancarelle animano un importante mercato.
01.10.2015 - 01.11.2015
Rassegna gastronomica del Mendrisiotto e Basso Ceresio

In autunno, nel Mendrisiotto e nelle località situate nel bacino inferiore del Lago di Lugano la gastronomia è in festa. Nei vari ristoranti partecipanti è possibile gustare specialità note e meno conosciute, piatti della cucina tradizionale regionale (con verdure, ma anche pesce).

11.10.2015 - 11.10.2015
Sagra della castagna
6874 Castel San Pietro
Tel: +41 91 684 12 43
Orari
Do: 10.30-17.00

Ogni anno, a metà ottobre, e sempre in un comune diverso della Valle di Muggio, si tiene la Sagra della Castagna.

Un unico prodotto, in tutte le sue variazioni, è il tema di questa festa: la castagna, un frutto che, nei difficili anni di guerra, è stato una fonte importante di nutrimento per la popolazione civile e che in questi ultimi tempi viene riscoperto, non solo come caldarrosta, ma anche come castagnaccio, marmellata e ora anche birra.

24.10.2015 - 25.10.2015
Sapori e Saperi
Mercato Coperto
6850 Mendrisio
Tel: +41 91 646 06 54
Orari
Sa: 10.00-21.00
Do: 10.00-19.00

La manifestazione è finalizzata da un lato a far conoscere ed apprezzare i prodotti tipici della cultura enogastronomica del Ticino con aree degustative e dall'altro per conoscere la cultura del territorio, le sue tradizioni e il suo folclore.



La rassegna è suddivisa in 6 aree tematiche ciascuna rappresentativa delle peculiarità di una determinata zona: salumi e carne, latticini e formaggi, frutta e verdura, vini e distillati, miele - castagne - erbe ed infine olio e cereali.

11.11.2015 - 15.11.2015
Fiera di San Martino
6850 Mendrisio
Tel: +41 91 640 32 32
Orari
Lu-Do: tutto il giorno/ganzer Tag

Bancarelle con prodotti alimentari, dai salami ai formaggi e dalle caldarroste ai cotechini, giocattoli, vestiti ed altro, e giostre per i bambini. Esposizione-vendita di mucche di razza bruna di tutta la regione.

Un vecchio proverbio recita: "Per San Martino ogni botte è vino". Infatti il santo si ricorda l'undici novembre, quando i lavori agricoli sono per lo più conclusi: terminata la raccolta dei frutti, la preparazione delle scorte e le semine autunnali, è oramai giunto alla fine anche il processo di vinificazione, da cui il detto citato.

Momento importante per il Ticino d'un tempo, per la scadenza dei contratti agrari, il pagamento degli affitti e la partecipazione alle fiere. I tempi sono cambiati, ma la fiera di San Martino a Mendrisio rimane un appuntamento da non mancare, che si rinnova ogni autunno da quasi quattrocento anni.

Tra bancarelle con innumerevoli prodotti della terra e le mucche di razza bruna i contadini di tutta la regione si ritrovano per vendere, comprare e contrattare, in un'atmosfera festosa e contagiosa, soprattutto quando il sole scalda le giornate novembrine.

13.11.2015 - 09.12.2015
Rassegna gastronomica del Piatto nostrano della Valle di Muggio
Mendrisiotto
Tel: +41 91 683 40 68
Specialità eno-gastronomiche in numerosi ristoranti della regione. Nei diversi esercizi pubblici della valle vengono proposti dei menù tradizionali a prezzi contenuti. Le composizioni gastronomiche offerte dai locali si basano su ricette e ingredienti tradizionali, come la cazöla, il maialino al forno, lo stracotto d'asino, la polenta, gallo e coniglio in umido, selvaggina e altro. Informazioni ed elenco dei locali che che partecipano alla rassegna: www.valledimuggio.ch.
28.11.2015 - 10.01.2016
Mendrisio sul ghiaccio
Piazzale alla Valle
6850 Mendrisio
Tel: +41 91 640 33 30
Orari
Lu-Do: 11.00-22.00

Da sabato 28 novembre in Piazzale alla Valle torna la magia di Mendrisio sul ghiaccio. La sfavillante pista comunale è aperta a tutti, gratuitamente, fino a domenica 10 gennaio 2016. Sul posto sono disponibili 200 pattini a noleggio. In programma, tante emozioni e immancabili appuntamenti.



METEO
ME, 19° GIO, 18° VE, 19°
OFFERTE SPECIALI
Le nostre proposte

Per stuzzicare la curiosità e per suggerire come sviluppare un soggiorno nella regione, Mendrisiotto Turismo ed i suoi partner propongono alcuni spunti. 

Cercando di confezionare delle offerte con contenuti interessanti e di quindi riuscire a stimolare l’interesse per la regione, vi proponiamo di verificarle, sperando riescano a solleticare la vostra curiosità!